caro carburanti

27 Giugno 2022
Caro carburanti: il Governo proroga fino al 2 agosto il taglio delle accise di 30 centesimi

Confartigianato Trasporti comunica che il Governo ha deciso di prorogare fino al 2 agosto p.v. le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti.

Continua a leggere
21 Giugno 2022
Autotrasporto, Confartigianato Trasporti: prezzo gasolio alle stelle – il Governo intervenga urgentemente a sostegno del comparto

“Con i prezzi del gasolio alle stelle sarà difficile per chiunque continuare a lavorare. E’ urgente che il Governo intervenga ancora a sostegno del comparto dell’autotrasporto, con misure specifiche che diano sollievo ad un settore essenziale per la movimentazione delle merci, dei beni alimentari e di prima necessità”.

Continua a leggere
20 Maggio 2022
Confartigianato Trasporti Sardegna

TRASPORTI – Per le imprese dell’autotrasporto ecco mezzo miliardo di euro per mitigare il caro gasolio. Pubblicato in Gazzetta il “Decreto Aiuti”. Mellino (Confartigianato Trasporti Sardegna): “Contributo straordinario per riaccendere i motori dei mezzi. Risultato del lavoro con Governo e la nostra Associazione”. In Sardegna 2.500 imprese, con 7mila dipendenti, che veicolano l’87% delle merci.

Continua a leggere
19 Maggio 2022
Caro gasolio: pubblicato in Gazzetta il DL Aiuti con il credito d’imposta per l’autotrasporto (500 milioni di euro)

Confartigianato Trasporti comunica che è stato finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.114 del 17/05/2022 , il decreto legge n. 50/2022 (cd. Decreto Aiuti) che contiene la principale misura a sostegno delle imprese di autotrasporto per mitigare gli effetti derivanti dal prezzo del gasolio, in attuazione del fondo di 500 milioni dedicato al settore.

Continua a leggere
24 Marzo 2022
Autotrasporto: al MIMS definito il metodo per destinare i 500 milioni alle imprese

È appena terminato l’incontro del Tavolo Autotrasporto convocato in modo urgente dal Viceministro Bellanova per discutere i criteri e le modalità di erogazione del fondo di 500 milioni di euro per compensare i maggiori costi dovuti agli aumenti eccezionali dei carburanti.

Continua a leggere

Archivio